Questa linea serve per ottenere tessuti plastificati depositando su questi uno strato di resina o gomma.
Il funzionamento, consiste nel versare sul tessuto il materiale ed in una cottura attraverso un forno.
L’impianto si può suddividere in 4 zone: 
- carico del tessuto da far entrare nella macchina da bancale faldato o da svolgitore per rotoli
- Deposito materiale e spalmatura per mezzo di una racla a spessore controllato o spalmatura in aria
- Asciugatura per mezzo di una calandra e di un forno termoventilato
- Gruppo di raccolta su bancale faldato o con avvolgitore su rotolo

Vengono così comandati:
- lo svolgitore motorizzato a tiro costante
- Il gruppo di traino
- Il cilindro spalmatore

L’operatore può gestire l’impianto per mezzo di una pulsantiera sulla quale sono installati indicatori relativi alla velocità di trascinamento ed alle regolazioni micrometriche della racla. 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA